"Chi ben registra è a metà dell'opera. Non è banale, ma neanche così difficile"

Una buona registrazione garantisce che le fasi successive filino via senza intoppi. Al True Colours è curato ogni dettaglio fin dalla sessione di ripresa. Con l'esperienza maturata negli anni, l'acustica delle nostre sale e la dotazione tecnologica degli studi, si ottiene un Suono con la S maiuscola fina da subito, senza ansie ne fatica.   

Quì si registra tutti insieme nella stessa sala, divisi nelle 3 sale e in regia, o singolarmente, a seconda delle esigenze, delle abitudini e del genere musicale. Chi non è mai stato in studio non si arrovelli, sarà nostro compito mettere tutti a proprio agio pianificando il tipo di registrazione più giusta per il progetto e il budget a disposizione. 

"Il circolo del cucito"

Una buona ripresa non mette al riparo dalle piccole imprecisioni. Se sono piccole ci possono stare, anzi, conferiscono un realismo che rende unici certi progetti. Se sono grandi si può rincorrere nell'editing: lavoro curato artigianalmente da noi fonici che, a volte in pochi minuti, a volte in ore o addirittura giorni, facciamo quadrare tutto tagliando, cucendo, intonando. L'editing in ambiti musicali più "pop e mainstream" ha un'importanza cruciale, perchè rende il progetto più fruibile e "radiofonico". 

Altri esempi di editing possono essere la creazione di una playlist di canzoni  e stacchi ad effetto per una sfilata di moda, o per uno spettacolo teatrale, solo per citarne alcuni.

"Valorizza la registrazione"

Un buon mix secondo noi ha la stessa importanza di un buon trucco sul viso di una donna. Un bel viso risulterà bellissimo, un viso meno bello (come una ripresa del suono scarsa) ne gioverà sicuramente, ma non raggiungerà la bellezza desiderata. Per questo una buona registrazione porta di solito ad un buonissimo mix.

"Che non vuol dire masterizzare il cd"

Solitamente il mastering è l'ultima fase della post produzione audio. Pur non essendo uno studio prettamente di mastering, l'abbiamo curato in molte produzioni uscite da qui, cercando di unire il mondo plug-in al mondo analogico nel migliore dei modi. Dove ci fermiamo noi intervengono studi di mastering di altissimo livello, con cui collaboriamo giornalmente, e verso cui facciamo da tramite per assistere il cliente fino a progetto finito.

Due studi di mastering di nostra fiducia: http://www.lamaestamastering.it/  e https://www.elevenmastering.com/  

"Vado pazzo per i piani ben riusciti! (cit.)"

Portare a termine un progetto seguito fin dall'inizio è sempre una soddisfazione. Ma anche far parte di produzioni che nascono in cantina, passano per lo studio e terminano in uno studio dall'altro capo del mondo è stimolante. Possiamo seguire il vostro progetto in tutte le sue fasi, come solamente registrarlo, o solo mixare le tracce che avete registrato nel vostro home studio o durante un vostro concerto.    

"Gli ultimi saranno i primi! (cit.)"

Il reamping consiste nel riprodurre una traccia già registrata e ri-registrarla, con lo scopo di variarne il timbro (chitarre elettriche, bassi, tastiere...fatti passare in diversi amplificatori) o aggiungere ambiente reale (batterie, percussioni). Ma nessuno ci vieta di far riprodurre la batteria da un ampli distorto, o dare un nuovo ambiente ad una chitarra elettrica...il limite del reamping è solo nei limiti della voglia di sperimentare. 

Due esempi di uso del reamping:

1_il gruppo registra a casa tutte le chitarre elettriche e il basso acquisendo solo il suono diretto dello strumento   (da una D.I. box). Successivamente al True Colours viene reampato tutto, scegliendo l'ampli ideale traccia per traccia. 

2_una volta registrata la batteria nel proprio home studio ci si accorge che manca il giusto ambiente: non l'ambiente di un riverbero digitale, ma la sensazione di tridimensionalità che solo una ripresa ambientale vera può regalare. Possiamo reampare la batteria utilizzando una delle tre sale di ripresa, o altri ambienti che abbiamo a disposizione (alcuni in esclusiva), per collocarla in un ambiente vero in modo efficace e preciso. 

                                           

  

Presto condivideremo alcuni esempi di reamping  

"Il primo amore non si scorda mai"

Dal 2001 ad oggi ho preso parte ad oltre 1600 eventi live, partendo da semplici mansioni di "tecnico generico/facchino", arrivando presto a gestire l'audio di sala o palco in grandi location. Al seguito di produzioni, di service audio/luci o come fonico residente di live club e festival, ho avuto la possibilità di curare il suono di un numero enorme di artisti. Questa opportunità mi ha creato un sicuro bagaglio di esperienza che cerco di rimettere in gioco in ogni nuova occasione lavorativa, anche in studio. Nel live, peraltro, cerco di riportare il più possibile l'approccio di pulizia e dettaglio che contraddistingue il lavoro in studio. Unire i due mondi mi è sempre piaciuto.

  Mauro   

   

Via Barzizza 19A - 35126 - Padova

          tel. +39-338-3131921